Categorie
Senza categoria

LEGGE DI BILANCIO 2022 Disposizioni per i disabili

Disegno di Legge Delega al Governo in materia di disabilità

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 43 del 27 ottobre 2021, ha approvato una legge quadro sulla disabilità.

La missione 5 del PNRR, “Inclusione e Coesione”, contiene una riforma ad hoc intitolata “Legge Quadro sulla disabilità” che consiste in una legge delega che riguarda tutte le persone con disabilità e che ha il suo fulcro nel progetto di vita personalizzata e partecipata. Un progetto di vita, personalizzato e partecipato, che possa consentire alle persone con disabilità di essere protagoniste della propria vita e di realizzare la reale inclusione nella società.

 “Legge quadro della disabilità”, che si propone di realizzare pienamente i principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità del 2006, ratificata dall’Italia fin dal 2009, secondo un approccio del tutto coerente con la Carta dei diritti fondamentale dell’Unione Europea e con la recente “Strategia per i diritti delle persone con disabilità 2021-2030” presentata a marzo 2021 dalla Commissione Europea». «Una riforma che semplificherà l’accesso ai servizi, i meccanismi di accertamento della disabilità e potenzierà gli strumenti finalizzati alla definizione del progetto di intervento individualizzato». Secondo l’ISTAT il numero di persone con disabilità in Italia sono 3.150.000, pari al 5,2% della popolazione.

«Con l’approvazione del Disegno di Legge Delega al Governo in materia di disabilità, si pongono le basi per una svolta in campo normativo a favore delle persone con disabilità». «La riforma – afferma la ministra per le Disabilità Erika Stefani – che intendiamo promuovere pone al centro la persona con le sue esigenze, le sue relazioni, i suoi desiderata, realizzando così l’obiettivo del progetto di vita personalizzato e partecipato, fondamentale richiesta del mondo associativo ed essenza della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità».

Cosa si propone, in sintesi, di attuare la Legge Delega:

La legge indica l’oggetto e le finalità, conferisce al Governo la delega legislativa per la riforma della normativa sulla disabilità da esercitarsi, attraverso l’emanazione di uno o più decreti legislativi.

Gli ambiti di intervento della delega al Governo:

  1. definizioni della condizione di disabilità, riassetto e semplificazione della normativa di settore;
  2. accertamento della condizione di disabilità e revisione dei suoi processi valutativi di base;
  3. valutazione multidimensionale della disabilità, progetto personalizzato e vita indipendente;
  4. informatizzazione dei processi valutativi e di archiviazione;
  5. riqualificazione dei servizi pubblici in materia di inclusione e accessibilità;
  6. istituzione di un Garante nazionale delle disabilità;
  7. disposizioni finali e transitorie.

Attendiamo con fiducia i decreti attuativi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...